TERMINI GENERALI DI BUSINESS

ISOLAB Laborgeräte GmbH

 

1. Condizioni Generali

I nostri termini generali di business sono vincolanti per tutte le consegne e i servizi. Termini generali di business dei nostri partner contrattuali, che differiscono dai nostri termini, non verranno accettati da parte nostra, anche senza esplicamente un’obiezione. Clausole aggiuntive devono essere confermate da noi in scritta.
Soltanto la legge tedesca e il testo tedesco sara’ applicabile. Il luogo di esecuzione e’ Wertheim. Il luogo per giuridizione e transazioni delle fatture e’ Wertheim. 
Tutti i dati importanti che sono necessari per transazioni di business possono essere informatizzati sul computer. Tutta l’informazione, non pubblicamente nota e che risulta dai rapporti business con la nostra societa’ deve essere rimanire segreta nei confronti di terzi.

2. Le Offerte

Le nosre offerte sono senza impegno. Riserviamo il diritto di fare adeguamenti tecnichi ai prodotti offerti.

3. Rischi, Condizioni di Consegna  e Non Accettazione di Consegna

Il rischio verra’ trasferito al compratore, non appena la merce parte dalla nostra azienda. Le consegne verranno effettuate franco fabbrica, escluse la confezione e l’assicurazione, se no ci sono altri accordi. Materiali di confezione di qualsiasi tipo potrebbe essere ritornati a noi con la gamma di norme giuridiche valide per noi. Costi del reso del materiale di confezioe non saranno pagati da noi. Consegne parziali sono permesse. I quantitativi eccedenti con la gamma normale (fino a 15%) sono permessi e devono essere accettati e pagati dal cliente. Nel caso di accettanza della merce in ritardo, potremmo vendere gli articoli ai terzi a carico del cliente oppure potremmo chiedere per compensazione.

4. I Tempi di Consegna

I tempi di consegna indicati sono senza obbligazione, a meno che non e’ fissato un tempo di consegna in forma scritta. Le consegne potrebbero essere in ritardo a causa di forze maggiore o scioperi, interruzione di lavoro, difficolta’ di materie prime o mancata consegna dei nostri fornitori.  Responsibilita’ per la consegna in ritardo verra’ limitata a provata, negligenza grave causata da parte nostra.

5. Produzioni Speciali

Prodotti che sono fabbricati secondo i disegni, campioni o istruzioni dal cliente non possono essere resi. Questo applica specialmente ai software individuali per computer consegnati da noi. Tutti i tipi di software consegnati sono soggeti dei diritti d’autore e non deve essere coppiato, modificato o presentato in pubblico senza il nostro permesso scritto.Costo, se non sono stati fatti altri accordi. Quantitativi supplementari in un corretto rapporto devono essere accettati (fino a 15% del quantitativo ordinato) dal cliente e deve essere pagato a meno che non sono stati d’accordi sui quantitativi esatti. Il cliente deve assicurare che i prodotti che sono fabbricati secondo le sue istruzioni, non interferiscono con qualsiasi diritto di del commercio o altri diritti dei terzi. Tutti i danni derivanti dalla violazione dei tali diritti devono essere compensati dal cliente.

6. Condizioni di Pagamento, Prezzi, Pagamento in Ritardo

I prodotti saranno fatturati in Euro ai prezzi in effetti del giorno di consegna. I prezzi sono franco fabbrica con pagamento immediato, salvo disposizioni contrarie. Nel caso di pagamento in ritardo, ci riserviamo il diritto di imputare le spezi sul cliente con tutti i costi nonche’ gli interessi per condizione predefinita al quantitativo del relativo tasso di interesse.

7. Riserva dei Diritti di Proprieta’

La merce consegnata rimane la nostra proprieta’ fino al pagamento completo. Se le merci sono rivenditi o processati dal compratore, , dobbiamo essere considerati come produttore secondo  § 950 BGB e realizzare la proprieta’ di tutti i prodotti intermedi o finali. La parte che processa e’ solo il deposito. Altri articoli che non sono proprieta’, realizziamo una proprieta comune di questo nuovo prodotti in proporzione delle merci riservate agli altri componenti.

Le merci possono essere vendite soltanto con ordinari e regolari transazioni di business e solo, se ci sono reclami derivanti da rivendita’ non sono stati assegnati ai terzi. I reclami del compratore derivanti da rivendita devono essere considerati come assegnati a noi sulla conclusione del contratto di vendita. Questo vale anche se le nostre merci sono combinate o processate con gli altri oggetti.  In questo caso, i crediti assegnati servono come la nostra sicurezza solo al quantitativo del valore della merce venduta sotto la riserva dei Diritti di Proprieta.  Il compratore deve nominarci – i terzi debitori su richiesta e per informargli per quanto riguarda l’assegno. Quantitativi dai lui raccogliati, devono essere pagata a noi, se i nostri crediti sono in scadenza.

Pignoramenti e vincoli di destinazione delle merci sotto la riserva dei Diritti di Proprieta o dei crediti assegnati non sono permessi.  Il compratore deve informarci immediatamente riguarda qualsiasi accesso dei terzi alle merci sotto la riserva dei Diritti di Proprieta o i crediti a noi assegnati. Se nel caso di vendita’ all’estero, la riserva di proprieta’ non e’ lasciato entrare con lo stesso effetto come sotto la legge tedesca, le merci in questione rimaranno la nostra proprieta’ fino al pagamento dei nostri reclami derivanti dal rapporto contrattuale causati dalla vendita delle merci detti. Nel caso, comunque, questa riserva di proprieta’ non e’ ammessa con gli stessi effetti sotto la legge tedesca, pero’ se e’ permesso di riservare gli altri diritti per le merci in questione, sara’ il nostro diritto di esercitare tutti questi diritti. Il compratore sara’ obbligato di co-operare in tutte le misure che intendiamo di adettare per la protezione del nostro diritto di proprieta’, oppure nel suo posto, di qualsiasi altro titolo alle merci.

8. Strumenti

Strumenti, forme o altri dispositivi che sono da noi prodotti o consegnati al cliente, rimangono la nostra proprieta’, anche se il cliente ha pagato i costi per questi completamente o in parziale.

Quick Menu
Prodotti